Uno splendido messaggio quello che arriva da Atripalda, nell'Avellinese, dove sabato 15 giugno si terrà il gay pride Abellinum: un cartello esposto da Eleonora, una donna di 85 anni che ha voluto sostenere a modo suo il coming out del proprio nipote. "Sono una nonna orgogliosa di suo nipote, anche se ama un uomo", si legge sul cartello, "a voi che ve ne fotte? L’amore si fa col cuore". Che fieramente lo ha pubblicato in rete. "Quale regalo migliore per i miei 40 anni?", ha scritto Antonio De Padova Battista, vice-presidente di Apple Pie, una delle associazioni in prima linea per l'organizzazione dell'evento, "Stamane ho fatto coming out con donna Eleonora. Mia nonna, a 85 una mente apertissima".

Gay pride con Eva Grimaldi ed Imma Battaglia

Ed ancora, De Padova Battista ha chiesto alla rete di partecipare a questa iniziativa: "Invita per Abellinum Pride – People Have The Power! Ho una nonna meravigliosa e piena di vita! Invita tutte le nonne, nonni, zii, nipoti, ad unirsi per fare una rivoluzione d’amore! 15 giugno, Atripalda, Piazza Umberto, ore 16!". Trentasei sponsor e novantasette tra sostenitori e patrocini morali, l'Abellinum Pride previsto per sabato 15 giugno si annuncia insomma ad altissima adesione. L'evento partirà, dopo il raduno delle 16, alle 17 circa da piazza Umberto I ad Atripalda e si concluderà nella medesima piazza, per poi concludersi con una festa alle 22. Madrine dell'occasione anche Eva Grimaldi ed Imma Battaglia, fresche spose e che presenzieranno la manifestazione di Atripalda, che è una delle sei città (le altre sono Genova, Torino, Varese, Vicenza e Brescia) nelle quale scenderà in piazza l'orgoglio lgbt italiano.