Il Vespa Club Italia, punto di riferimento per tutti gli appassionati dello scooter entrato a far parte della leggenda, compie 70 anni. Per festeggiare la ricorrenza sono stati organizzati tre eventi, che si svolgeranno al Sud, al Centro e nel Nord Italia. Il primo appuntamento è a Sorrento, venerdì 14 giugno alle ore 16 al teatro Tasso, dove ci sarà la conferenza stampa di presentazione con interventi del presidente del Vespa Club Italia, Roberto Leardi, e dello storico e scrittore Paolo Zanon. Il dibattito sarà introdotto da Ferdinando Chianese, presidente del Vespa Club Napoli, e moderato dalla giornalista de Il Mattino, Mary Liguori.

Subito dopo il dibattito ci sarà la parata con le Vespe d'epoca, che apre la due giorni che porterà i vespisti fino a Capri; sarà trasmesso un filmato inedito del 1951 e all'incontro prenderanno parte Luigi Frisinghelli, conservatore del Registro Storico Vespa, e il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo. L'evento che si terrà tra Sorrento e Capri sarà anche l'occasione per visitare i luoghi più suggestivi delle due famose località turistiche. Gli altri due eventi si terranno a Pollenza, in provincia di Macerata, e a Verona.

La Vespa, brevettata nel 1946, è uno dei prodotti di disegno industriale più famosi al mondo e col passare dei decenni è diventato un vero e proprio simbolo dell'Italia, tanto da finire citato in film, fumetti e canzoni; è stata esposta anche nei musei di design, arte moderna e scienza e tecnica di tutto il mondo; è esposta in modo permanente anche al Mo.Ma di New York, considerata una icona di stile e di eleganza italiana nel mondo.