Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Era in procinto di partire per Ibiza, dove aveva probabilmente progettato di spacciare droga: un uomo di 29 anni è stato arrestato a San Giorgio a Cremano, nella provincia di Napoli, dagli agenti del locale commissariato della Polizia di Stato, per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti hanno fatto irruzione nella sua abitazione e, dopo averla perquisita, hanno rinvenuto, all'interno della custodia della chitarra, 750 grammi di hashish suddivisi in panetti e ovuli, nonché 2.600 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività illecita, e un bilancino di precisione utilizzato per pesare e confezionare la droga. Inoltre, durante la perquisizione personale, tra i vestiti indossati dal 29enne, i poliziotti hanno rinvenuto altri ovuli di hashish e altri mille euro in contanti, ritenuti sempre provento dell'attività illecita. Dopo le formalità di rito, per l'uomo sono scattate le manette.

Ad Afragola invece, sempre nella provincia di Napoli, qualche giorno fa, un uomo di 36 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri ancora per detenzione di stupefacenti finalizzata allo spaccio. L'uomo, alla vista dei carabinieri, ha cercato di disfarsi della droga che aveva in casa, gettandola dal balcone. I militari sono però riusciti a recuperare il borsello contenente la sostanza stupefacente: l'uomo, in casa, aveva un sofisticato sistema di videosorveglianza con il quale controllava il condominio; per il 36enne sono scattate le manette, mentre la donna di 33 anni che si trovava insieme a lui è stata denunciata.