Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Si è sfiorata la tragedia oggi a Castellammare di Stabia, nella provincia di Napoli. Una distrazione che poteva rivelarsi fatale per una donna, residente in un condominio di via Tavernola, nel pieno centro della città. Come riportato da Stabiachannel, la donna – che vive da sola – si è messa ai fornelli per prepararsi un pasto. Nell'attesa che la pietanza fosse pronta, si è adagiata sul divano e si è addormentata. In poco tempo, prima la pietanza e poi il piano cottura della cucina sono stati avvolti dalle fiamme, che hanno generato una modesta colonna di fumo: a lanciare l'allarme sono stati alcuni vicini di casa, insospettiti dall'odore di bruciato che, dopo aver cercato di richiamare senza successo l'attenzione della donna, hanno allertato i vigili del fuoco.

La donna salvata dai pompieri: non si era accorta di nulla

Come detto, sul posto sono arrivati i pompieri, che sono riusciti ad entrare nell'appartamento e a domare l'incendio senza troppe difficoltà. Stando a quanto si apprende, all'arrivo dei vigili del fuoco la donna era ancora addormentata sul divano: non si era accorta che in casa fosse divampato un incendio. Sul posto sono arrivate anche le forze dell'ordine: per fortuna, il rogo ha provocato soltanto grande spavento tra i condomini dell'edificio, ma non ha causato né feriti né intossicati.