I vigili del fuoco stanno lavorando alacremente per evitare che le fiamme raggiungano i rifiuti, cosa che costituirebbe una tragedia, non solo ambientale, ma anche per la salute dei cittadini. Un incendio di vaste proporzioni è infatti divampato nella selva di Chiaiano, in un'area al confine tra il Comune di Napoli e quello di Marano, interessata dalla presenza di una grande discarica di rifiuti. Il pericolo più grande è proprio questo: che il rogo possa bruciare l'immondizia. Sul posto sono intervenuti tre mezzi dei vigili del fuoco, gli uomini della Protezione Civile e quelli della Polizia Municipale di Marano.

L'alta colonna di fumo nero e denso che si è sviluppata dall'incendio e il reale pericolo che questi possa raggiungere la discarica, ha reso necessario l'evacuazione di alcuni cittadini: in particolar modo quelli residenti nella vicina via Pigno, che sono stati costretti ad abbandonare le loro case.