Un incendio è scoppiato all'interno dello stabilimento Fca di Pomigliano d'Arco, nel Napoletano. Nessun operaio ferito, ma tanto spavento. Le fiamme sono divampate nell'area magazzino che si trova affianco al reparto montaggio dello stabilimento: nell'area, al momento dello scoppio dell'incendio, non erano presenti operai, ma il fumo ha raggiunto rapidamente il reparto montaggio vero e proprio, dove viceversa si trovavano ben seicento lavoratori.

Il fumo nel reparto montaggio ha fatto scoppiare il panico: gli operai, una volta scattato l'allarme antincendio, tutti i lavoratori sono immediatamente usciti ed hanno lasciato l'area. Sconosciute, al momento, le cause dell'incendio: sono stati gli stessi addetti del servizio antincendio di Fca a domare le fiamme, che hanno bruciato in poco tempo dei contenitori con vario materiale per realizzare gli interni delle Panda. L'azienda ha fatto sapere che, nonostante la paura, nessun operaio è rimasto ferito. Tutte le misure di sicurezza, insomma, hanno funzionato a dovere. Resta da risolvere il mistero però di cosa abbia innescato improvvisamente l'incendio nel magazzino, dove si trovavano i contenitori di materiale, che in poco tempo ha sprigionato fuoco e fiamme, causando l'invasione del fumo nel reparto montaggio.