"Voglio farvi vedere il volto degli assassini politici della mia gente. Quando saremo al Governo inaspriremo la legge Severino che è troppo timida per i criminali politici". Il candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio, ha proiettato la prima parte di ‘Bloody Money', la video inchiesta di Fanpage.it su rifiuti, politica e corruzione a Napoli, nel corso di un evento elettorale a Genova. Il vice presidente della Camera ha indicato sullo schermo Roberto De Luca, il figlio dell'attuale presidente della Regione Campania e protagonista della seconda puntata dell'inchiesta di Sacha Biazzo: "I bravissimi giornalisti di Fanpage.it, che si sono infiltrati in un sistema criminale di traffico illecito di rifiuti, hanno beccato il figlio di De Luca che dava indicazioni per una tangente del 15 per cento su un appalto da far vincere agli amici degli amici. L'inquinamento nella terra dei fuochi esiste per colpa dei politici del Partito democratico e di Forza Italia che fanno affari con la criminalità organizzata", ha detto Di Maio.

Secondo il leader del Movimento 5 Stelle "quando la criminalità organizzata spara, uccide una persona, quando interra rifiuti nella terra dei fuochi, non sappiamo quante generazioni ucciderà. Quando votate questa gente, il Pd e Forza Italia, non solo fate male alla democrazia, ma fate del male a voi stessi, alla vostra salute. Stiamo parlando di politici che prendono tangenti per dare appalti sulla gestione dei rifiuti tossici o nocivi, affidandoli ad aziende che li interrano, non li smaltiscono in modo lecito. Di quei camion ne pagheranno le conseguenze i nostri figli".

Di Maio su Roberto De Luca: "Chiederemo le dimissioni di questi rifiuti politici"

Di Maio ha chiesto le dimissioni di Roberto De Luca, assessore al bilancio del Comune di Salerno. "Andremo sotto al Comune e chiederemo le dimissioni di questi rifiuti politici. Il Movimento 5 Stelle chiede le dimissioni del figlio di De Luca e del consigliere regionale campano candidato con il centrodestra e coinvolto nell'inchiesta di Fanpage sugli appalti dei rifiuti. Faremo in modo che questi rifiuti politici non mettano piede in Parlamento, se non li cacceranno i loro partiti saranno responsabili di questo schifo".

Invia la tua segnalazione
al team Backstair