L'automobile arriva da via Claudio, improvvisamente il conducente perde il controllo. La vettura esce di strada, finisce sul marciapiede basso ma continua la sua corsa, travolge un semaforo, lo spezza in due e si schianta contro un'altra automobile che in quel momento ha appena impegnato l'incrocio, proveniente da piazzale d'Annunzio. L'incidente, avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, 18 novembre, è stato ripreso da una telecamera.

È avvenuto intorno alle 14 a Fuorigrotta, quartiere della periferia ovest di Napoli, all'incrocio di piazzale d'Annunzio, di fronte allo stadio San Paolo. Nelle immagini si vede la vettura che, senza apparente motivo, esce di strada e sale sul marciapiede e taglia l'incrocio, sfiorando un uomo su uno scooter che per un pelo riesce a evitare di essere travolto. Meno fortunato il conducente dell'automobile che arriva subito dopo, che viene invece centrato in pieno dall'auto senza controllo. La presenza della seconda vettura è stata però fondamentale per un altro ragazzo, che stava attraversando la strada a piedi: nei fotogrammi lo si vede, zainetto in spalla, che si trova totalmente sulla traiettoria della prima automobile, e che non viene travolto proprio grazie alla seconda vettura che fa da scudo, interrompendo la corsa.

Sulle cause dell'incidente sono in corso indagini. Non si esclude, per il momento, una distrazione alla guida o un malore del conducente; secondo informazioni raccolte sul territorio il conducente dell'automobile avrebbe avuto un colpo di sonno e l'incidente non avrebbe causato feriti gravi, entrambi gli automobilisti sarebbero usciti autonomamente dalle automobili.