imamgine di repertorio
in foto: imamgine di repertorio

Un uomo di 62 anni è rimasto coinvolto in un incidente tra due automobili avvenuto ieri, 2 ottobre, nella zona di Pianodardine, nella zona industriale di Avellino, a ridosso del rione Ferrovia. La vittima, a quanto si apprende, era in strada a piedi quando una vettura avrebbe colpito un'altra auto parcheggiata e quest'ultima, spostata dalla forza dell'impatto, l'avrebbe travolta. Trasportato in ambulanza all'ospedale Moscati di Avellino, il 62enne è in condizioni molto gravi: i medici hanno riscontrato un edema cerebrale, lo hanno operato d'urgenza ed è stato disposto il ricovero in prognosi riservata per valutare l'evoluzione dei suoi parametri vitali.

La dinamica dell'incidente non è stata ancora stabilita con precisione. In base a quanto ricostruito, il 62enne stava camminando in strada quando è avvenuto lo scontro. Un'automobile, guidata da un uomo di 55 anni, avrebbe colpito l'altra vettura che era ferma sul ciglio della strada. Lo scontro avrebbe spostato la seconda auto, portando a una carambola e quindi all'investimento. L'automobilista si è immediatamente fermato e ha prestato i primi soccorsi e ha allertato il 118.

In pochi minuti è arrivata un'ambulanza, che dopo le prime cure sul posto è ripartita a sirene spiegate verso l'ospedale Moscati di Avellino. Il 62enne è stato sottoposto a un primo intervento di incisione delle meningi cerebrali per ridurre l'edema, la prognosi resta riservata. Non è chiaro se l'incidente sia stato causato da una distrazione alla guida o se la perdita di controllo sia dovuta all'alta velocità. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine per i sopralluoghi e per i rilievi.