Tragedia sulla strada ad Agropoli, in provincia di Salerno, dove Emilio Secci, 33 anni, ha perso la vita in un incidente sulla strada che conduce a Trentova, nel territorio del Cilento. Secondo le prime ricostruzioni delle forze dell'ordine, l'uomo al momento dell'accaduto era in sella ad una moto quando, per cause ancora da accertare, è scontrato contro un'auto, una Hyundai di colore bianco. Il violento impatto lo ha sbalzato dalla moto, e dopo un volo di diversi metri, è caduto rovinosamente sull'asfalto del manto stradale. Sul posto è intervenuto con il supporto di un'eliambulanza il personale sanitario del 118 che ha soccorso la vittima e ha tentato a lungo di rianimarla, ma per Emilio non c'è stato nulla da fare se non constatarne il decesso.

Era diventato padre da poco

Emilio era originario di Sermoneta, Comune in provincia di Latina, ma da qualche anno viveva a Salerno e gestiva un resort di proprietà del suocero, con tanti progetti e una vita davanti. Era sposato da neanche due anni e diventato da poco papà.

Agropoli e Sermoneta in lutto per Emilio

La morte di Emilio Secci ha scosso le comunità di Agropoli e di Sermoneta, dove vivono la mamma e il fratello, una famiglia conosciuta e stimata da tutti. In tanti si sono stretti intorno al dolore dei familiari con affetto e messaggi di cordoglio.