Ha perso il controllo della sua motocicletta ed è andato a sbattere contro un muretto: tragedia nella serata di ieri in Cilento, precisamente a Marina di Camerota, nella provincia di Salerno, dove Federico Giuliani, giovane di 31 anni, è deceduto in seguito ad un incidente stradale. Stando a quanto si apprende, il giovane si trovava sulla strada di accesso a Marina di Camerota, in sella alla sua motocicletta Benelli di colore nero quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha improvvisamente perso il controllo del mezzo a due ruote, che ha concluso la sua corsa contro un muretto. Federico è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 e trasportato al Pronto Soccorso dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania: la corsa nel nosocomio cilentano si è però rivelata, purtroppo, inutile; il personale medico ha cercato di rianimare il 31enne, ma purtroppo non c'è stato nulla da fare, Federico è deceduto a causa delle gravi ferite riportate nello schianto.

Sul luogo del tragico incidente sono arrivati anche i carabinieri, ai quali sono affidate le indagini per determinare con precisione cosa sia accaduto: per consentire l'arrivo dei soccorsi e i rilievi del caso dei militari dell'Arma, la strada nella quale è avvenuto l'incidente è stata temporaneamente chiusa alla circolazione automobilistica. La famiglia della vittima è molto conosciuta a Marina di Camerota, dove possiede alcune strutture turistiche e una farmacia, nella quale Federico lavorava. Sui social, tantissimi i messaggi di cordoglio che sono pervenuti alla famiglia per la morte di Federico, così come sono tanti i messaggi che ricordano il 31enne.