Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Incidente sulla Strada Statale 268 dei Paesi Vesuviana: un uomo di 66 anni a bordo della propria motocicletta è rimasto ucciso dopo aver perso il controllo del veicolo, che risulta anche l'unico coinvolto dell'incidente stesso. L'uomo che era alla guida del mezzo a due ruote si trovava tra le uscite di Terzigno e Boscoreale quando, stando alle primissime ricostruzioni, avrebbe iniziato a sbandare per poi perdere del tutto il controllo della motocicletta e finendo rovinosamente a terra, sbattendo violentemente contro l'asfalto. Il traffico veicolare è andato rapidamente in tilt, visto che la Statale 268 è percorsa continuamente da tantissime vetture da due e quattro ruote: sono stati proprio gli altri automobilisti, vedendo la scena, ad allertare immediatamente le forze dell'ordine ed i soccorsi.

Sul posto, subito dopo l'incidente, sono giunti i carabinieri del Nucleo Radiomobili di Torre Annunziata e la Polizia Municipale di Terzigno. L'uomo, stando a quanto si apprende, sarebbe deceduto sul colpo, ma fondamentale sarà l'autopsia che verrà con ogni probabilità disposta dal magistrato di turno della Procura della Repubblica di Nola a cui è stato affidato il caso. Si teme infatti che l'uomo possa aver accusato un malore improvviso e che sia stato questo a fargli perdere il controllo del veicolo. Sul posto sono giunti anche i sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatarne l'ormai avvenuto decesso. E sul quale, ora, si attendono esami che possano fare piena chiarezza sul tutto.