Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragico incidente stradale, purtroppo mortale, quello che si è verificato questa notte sulla Strada Statale 700 Reggia di Caserta, nel territorio di Santa Maria Capua Vetere: intorno all'una e trenta, due automobili si sono scontrate: nel violento impatto, sfortunatamente, sono deceduti due ragazzi di 19 e 24 anni, Giuseppe Mingione e Salvatore Fusco. Stando a quanto si apprende, il 19enne era a bordo di una Nissan Micra grigia, mentre il 24enne si trovava a bordo di una Volkswagen Golf di colore nero: l'impatto tra le due automobili è stato molto violento e per i due giovani non c'è stato scampo. Ad allertare i soccorsi sono stati gli automobilisti di passaggio, che hanno notato le due automobili completamente distrutte: sul posto sono giunte le forze dell'ordine, che hanno effettuato i rilievi del caso per determinare l'esatta dinamica dell'incidente, che risulta ancora poco chiara. Il tratto di strada interessato dallo scontro è stato chiuso a lungo per consentire i rilievi e la rimozione dei veicoli; le salme dei due giovani sono invece state trasportate all'obitorio dell'ospedale di Caserta per l'autopsia.

Un altro incidente stradale mortale si è invece verificato, nella notte tra il 6 e il 7 febbraio, in via Foria, nel centro di Napoli: la vittima è un giovane di 30 anni. Da quanto si apprende, l'uomo stava percorrendo la strada a bordo del suo scooter quando si sarebbe scontrato con un'automobile, perdendo il controllo del mezzo e impattando violentemente l'asfalto. Soccorso dal 118 e trasportato in ospedale, i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Per i rilievi del caso atti a determinare la dinamica dell'incidente, sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Municipale.