Un incidente stradale gli è costato la vita: dopo due giorni di agonia il giovane Giulio Coppola è morto a causa delle ferite riportate in un incidente stradale avvenuto negli scorsi giorni nel napoletano. Giulio, originario di Torre Annunziata, aveva 26 anni. È morto oggi all’ospedale di Caserta dove era stato trasferito in seguito all’incidente: Giulio viaggiava con altri quattro amici.

L’incidente stradale che si è poi rivelato fatale per il giovane di Torre Annunziata è avvenuto tra venerdì e sabato in un altro comune del napoletano, a Torre del Greco. L’auto a bordo della quale viaggiava Coppola insieme a quattro amici, sarebbe sbandata all’altezza di via Campanariello, finendo così fuori strada.

Subito dopo l’incidente e l’arrivo dei primi soccorsi, il 26enne è stato trasferito all’ospedale di Caserta, dove è morto oggi. Altri due ragazzi che si trovavano a bordo dell’automobile sono rimasti feriti e sono tuttora ricoverati. Le forze dell’ordine stanno indagando per cercare di chiarire quanto avvenuto e ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, per rivelare così le reali cause dell’incidente.