[Immagine di repertorio]
in foto: [Immagine di repertorio]

Drammatico incidente sul lavoro quello avvenuto oggi, 10 giugno, a Montoro, nella provincia di Avellino. Un operaio di un'azienda agricola, un uomo di origine albanese di 45 anni, è rimasto folgorato da una scarica elettrica mentre raccoglieva ciliegie in un campo. Stando a quanto si apprende, l'uomo stava spostando una scala di ferro alta 4 metri che gli sarebbe servita per raccogliere le ciliegie, quando avrebbe toccato accidentalmente dei cavi elettrici, rimanendo folgorato. L'operaio, prontamente soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino, dove è ricoverato in gravi condizioni di salute: la sua prognosi è riservata. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Montoro Inferiore, che hanno avviato le indagini per stabilire con esattezza cosa sia accaduto.

L'ultima tragedia sul lavoro, in ordine di tempo, il mese scorso a Marano, nella provincia di Napoli, dove un operaio di 32 anni ha purtroppo perso la vita. L'uomo, dipendente della ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti solidi urbani nella cittadina della provincia partenopea, è rimasto schiacciato dall'autocompattatore con il quale era in servizio. Sul luogo dell'incidente, nel centro di Marano, sono giunti immediatamente i soccorritori del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 32enne, sposato e padre di due bambini.