Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragedia questa mattina alla stazione ferroviaria di Benevento, teatro di un incidente sul lavoro purtroppo mortale: la vittima è un operaio di 58 anni. Stando a quanto si apprende, l'uomo stava lavorando su una impalcatura, nel cantiere a ridosso dei binari in via Mura della Caccia, quando è improvvisamente caduto, compiendo un volo di circa quattro metri e atterrando violentemente al suolo. Sul posto sono giunti immediatamente i sanitari del 118 dell'unità di rianimazione della Croce Rossa, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'operaio, morto sul colpo; insieme ai sanitari, sono giunti anche gli agenti della Polizia di Stato e della Polfer, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per determinare le cause esatte dell'incidente, ancora poco chiare. Sul corpo del 58enne, come da prassi, è stata disposta l'autopsia.

Lo scorso 31 gennaio, invece, a Pietraroja, nella provincia di Benevento, un operaio di 55 anni è deceduto in un altro incidente sul lavoro. L'uomo stava potando dei grossi rami quando uno di questi ha improvvisamente ceduto e l'ha colpito in pieno, provocandogli gravi ferite. Sul posto i sanitari del 118, intervenuti anche con una eliambulanza, ma purtroppo per il 55enne non c'è stato nulla da fare ed è deceduto nel giro di pochi minuti a causa delle ferite.