Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura nella notte sulla provinciale che collega Giugliano a Marcianise: un'automobile ha sfondato un guardrail in un incidente ed è rimasta in bilico nel vuoto. Questione di pochi centimetri e la vettura avrebbe potuto finire nel fossato, ad un'altezza di circa venti metri. L'incidente è avvenuto poco prima delle 22 lungo la Strada Provinciale 116 "Ponti della Valle" (in passato nota anche come Strada Stradale 265″), poco dopo lo svincolo di Parete in direzione di Giugliano in Campania, dove la provinciale si allaccia all'Asse Mediano: per motivi ancora da chiarire, l'automobile è finita contro il guardrail proprio in un punto che sovrasta un fossato. L'impatto è stato tale che la vettura ha finito per sfondare la barriera, ed ha rischiato di fare un volo di quasi venti metri.

Sul posto sono giunti attorno alle 22 i vigili del fuoco di Caserta e di Aversa, che sono riusciti ad estrarre il guidatore dalla vettura e portarlo al sicuro. L'uomo, visibilmente in stato di shock, è riuscito soltanto a pronunciare il proprio nome (Antonio) mentre veniva messo in salvo dalla sua Fiat Punto, rimasta in bilico sul fossato. L'uomo che era alla guida della vettura è stato affidato quindi al personale medico del 118, giunto sul posto dell'incidente con un'ambulanza. Portato in ospedale, le condizioni dell'uomo non desterebbero particolare preoccupazione: a parte il forte spavento, infatti, il guidatore della vettura non è rimasto ferito. Le forze dell'ordine intanto sono al lavoro per capire l'esatta dinamica dell'incidente e per accertare eventuali responsabilità di terzi per l'incidente che, solo per caso, non ha avuto esiti tragici.