L’incidente sulla Nola–Villa Literno
in foto: L’incidente sulla Nola–Villa Literno

Il conducente ha perso il controllo del grosso camion, la motrice ha perso aderenza e il rimorchio ha sfondato le barriere divisorie, fermandosi di traverso alla carreggiata: entrambe le corsie occupate e traffico in tilt. Potrebbero esserci le cattive condizioni del fondo stradale, reso ancora più vischioso dalla pioggia, dietro l'incidente che si è verificato nella mattina di oggi, 6 novembre, sulla Nola-Villa Literno, prosecuzione dell'Asse Mediano, in direzione Nola, poco prima del Cis. Il traffico sul tratto di strada è al momento paralizzato e si registrano code intense, visto che il mezzo, tra rimorchio e cassone posteriore, occupa entrambe le corsie di marcia; è possibile procedere soltanto su una porzione ristretta della corsia, incolonnati.

La ricostruzione non è ancora definitiva ma, a quanto si apprende, il conducente del camion avrebbe perso il controllo durante una manovra di sorpasso; il pesante mezzo si sarebbe girato su se stesso, perdendo aderenza con l'asfalto probabilmente a causa della pioggia, e il rimorchio sarebbe finito contro il guard rail che divide la carreggiata, sfondandolo e invadendo quindi l'altra corsia e rimanendo di traverso. L'autista del camion, rimasto ferito nell'incidente, è stato soccorso dai sanitari del 118; le sue condizioni non sarebbero gravi.

Sul posto stanno intervenendo gli agenti della Polizia Stradale, che dovranno occuparsi dei rilievi del caso e della ricostruzione dell'incidente; al momento non risultano coinvolti altri mezzi. Prima della riapertura della strada sarà necessario anche l'intervento del carro attrezzi per la rimozione del tir.