Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Una donna è ricoverata nell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, perché colpita da influenza suina. Il nosocomio nocerino ha riscontrato nella donna il virus Ah1N1: non sarebbe in pericolo, in quanto si trova già in terapia. Dimesso invece il fidanzato, anch'egli presentatosi con i sintomi febbrili tipici dell'influenza suina ma al quale è stato assegnato un piano terapeutico da proseguire a casa. La coppia è tornata da poco da un breve soggiorno nel sud-est asiatico: un dato che inizialmente aveva fatto temere ad una malattia tropicale. Ipotesi poi scongiurata da un tampone faringeo che ha confermato invece l'influenza suina.

La donna, originaria di Olbia, è stata così trasferita nel reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore dove sarebbe in buone condizioni. Il dottor Mariano Corrado, direttore dell'Unità Operativa del presidio ospedaliero nocerino, ha anche spiegato che la donna potrebbe essere dimessa dal nosocomio già dalla giornata di oggi e che il virus contratto è un ceppo incluso nel vaccino antinfluenzale diffuso dall'Azienda Sanitaria Locale con la campagna annuale, e che essendo in questi giorni il periodo di picco, sia naturale che qualche caso di manifesti. Nessun problema invece per il fidanzato della ragazza, che anche lui si era presentato in ospedale con febbre e vari sintomi influenzali: per lui, terapie da casa che nelle prossime ore potrebbero essere estese anche alla donna, una volta dimessa dall'ospedale di Nocera Inferiore.