A qualche settimana di distanza da un'aggressione subita a Sarno, nella provincia di Salerno – sua città di residenza – durante il Carnevale, Francesco Nozzolino, star di Youtube e noto al pubblico televisivo per la sua ricorrente partecipazione al programma di Paolo Bonolis "Avanti un altro", è stato aggredito nuovamente, questa volta sul Lungomare di Napoli. A renderlo noto, in un post su Facebook corredato da un video che lascia veramente poco spazio all'immaginazione è lo stesso Nozzolino: le immagini mostrano l'uomo accerchiato da numerosi ragazzini che gli rivolgono pesanti insulti omofobi, ai quali Nozzolino risponde con indifferenza. Stando a quanto riportato dal diretto interessato, in un frangente non immortalato nelle immagini, il gruppo di ragazzini lo avrebbe aggredito anche fisicamente, sferrandogli alcuni calci.

Non ho intenzione di denunciare nessuno perché si tratta pur sempre di ragazzini ma sono letteralmente SCHIFATO e vorrei che i giovani di oggi capissero una volta e per tutte che non c’è nulla di male ad essere gay, che l’amore non ha sesso ed è estremamente incivile emarginare o bullizzare qualcuno solo perché di orientamento sessuale diverso. Siamo nel 2018 caspita, non nel Medioevo!!! Ho deciso di pubblicare il filmato dopo che ha fatto il giro del web. Qui non si vede ma alcuni ragazzi mi hanno anche dato calci e schiaffi alle spalle. E’ inaccettabile, ma dove viviamo, nella giungla?