Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Paura questa notte a Pozzuoli, dove nei pressi dell'Anfiteatro Flavio un ragazzino di quattordici anni è stato infatti investito da un'automobile mentre stava attraversando la strada. A travolgere il ragazzino è stata un'Opel Zafira, che stava procedendo in direzione Solfatara: da quanto ricostruito finora, alla guida della vettura ci sarebbe stato un quarantottenne di Pozzuoli, che si sarebbe accorto della presenza del ragazzino solo al momento in cui quest'ultimo è stato centrato dall'automobile.

Lorenzo, questo il nome del ragazzino investito, è stato portato repentinamente all'Ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli per poi essere trasferito d'urgenza al Cardarelli di Napoli. Il giovane, le cui condizioni sono apparse subito gravi, si trova attualmente in prognosi riservata. Il padre del quattordicenne, invece, è giunto sul luogo dell'incidente poco dopo il fatto, dove è stato bloccato dagli uomini della polizia municipale di Pozzuoli, anche loro giunti in zona, mentre inveiva contro il quarantottenne alla guida della vettura ed è stato portato via sotto choc. Le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica della vicenda, per stabilire cause e responsabilità dell'incidente.