Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Un uomo di 34 anni è stato arrestato dai carabinieri a Casamicciola Terme, sull'isola di Ischia (Napoli) per violenza sessuale aggravata: è accusato di avere abusato di una ragazzina di 14 anni in almeno quattro circostanze in poco più di due anni, gli episodi sono stati ricostruiti dalle forze dell'ordine con le indagini che si sono avvalse di testimonianze e dei controlli sulle immagini di alcuni impianti di videosorveglianza installati sull'isola napoletana. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri della Compagnia di Ischia e sottoposto agli arresti domiciliari, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il Tribunale Ordinario di Napoli.

Le indagini erano partite dopo la denuncia del padre della vittima, che aveva scoperto quello che era accaduto tra la figlia e il 34enne e si era rivolto alle forze dell'ordine. Gli accertamenti erano stati condotti dai militari della stazione carabinieri di Casamicciola Terme, sotto il coordinamento della IV sezione fasce deboli della Procura della Repubblica di Napoli, specializzata per questo tipo di reato.

I militari, con l'acquisizione di testimonianze, sopralluoghi sul luogo del delitto, visione di immagini di videosorveglianza e consulenze tecniche sono riusciti a ricostruire la situazione, raccogliendo gravi indizi di colpevolezza per quattro distinti episodi di violenza sessuale, consumati dal 34enne ai danni della 14enne tra l'agosto 2017 e il novembre 2019. Al termine degli accertamenti è arrivata la misura cautelare.