Ci sarà anche un pizzico di Campania nel nuovo film di 007: le riprese del 25esimo film della saga di James Bond – il cui titolo dovrebbe essere "No time to die" – l'agente segreto più famoso del grande schermo, toccheranno anche Sapri. È tutto pronto, nella città della provincia di Salerno, per ospitare il set che farà da cornice alle avventure dell'agente segreto di Sua Maestà con "licenza di uccidere". Da quanto si apprende, il protagonista Daniel Craig, che ha interpretato l'agente 007 nei precedenti quattro film della saga, è già in Italia, così come Rami Malek, l'attore premio Oscar nel 2019 per la sua interpretazione di Freddie Mercury in Bohemian Rhapsody , che in questo 25esimo film della saga vestirà i panni del villain, ovvero del cattivo. In Italia, oltre a Sapri, le riprese del film toccheranno anche Maratea, Matera e Gravina di Puglia.

Il sindaco ritarda l'inizio dell'anno scolastico per le riprese

L'arrivo della troupe e del cast di una produzione cinematografica così importante come quella di 007 porterà giovamento non soltanto all'economia locale, ma anche agli studenti di Sapri, che probabilmente stanno ringraziando James Bond. Il sindaco Antonio Gentile, con una ordinanza, ha posticipato l'inizio dell'anno scolastico al 16 settembre, proprio per lasciare libere alle riprese le aree destinate solitamente alla sosta degli autobus che trasportano gli studenti. La decisione è stata presa anche per i numerosi turisti che affollano ancora la cittadina, e quindi per il forte traffico automobilistico, e anche per preservare gli studenti dalle temperature ancora alte. Nel resto della Campania, invece, come deciso dalla Regione, la scuola inizierà l'11 settembre prossimo.