Un intero fine settimana dedicato alla settima edizione del Festival Je So' Pazzo all'Ex Opg di Materdei quello che inizierà venerdì 13 settembre e terminerà la domenica 15. Una serie di incontri, spettacoli, concerti e dibattiti nello scenario dell'ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Napoli, nel quartiere Materdei, da tempo trasformato in uno spazio sociale in cui si organizzano periodicamente eventi di vario tipo. Nell'edizione di quest'anno, tra gli ospiti musicali più attesi c'è il rapper Ensi, ma anche la storica band dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Tra gli ospiti invece dei dibattiti, anche il blogger Emiliano Rubbi, il direttore di Fanpage.it Francesco Piccinini, e Rosa Sica, responsabile comunicazione di Potere al Popolo. Per tutti e tre i giorni si potrà visitare la mostra “Rosarno”, di Francesco Piobbichi, artista e militante politico.

Il programma dello Je So' Pazzo Festival 2019

Venerdì 13 settembre

  • ore 16 – Inizio del festival, con accoglienza e visite guidate nelle celle e negli spazi del vecchio manicomio criminale;
  • ore 17:30 – Dibattito – "La comunicazione politica oggi: combattere la Bestia", con Rosa Sica, responsabile comunicazione Potere al Popolo; Emiliano Rubbi, blogger e musicista; Alessandro Lolli, scrittore e autore de “La guerra dei meme”; Francesco Piccinini, direttore di Fanpage.it
  • ore 20:30 – Cena sociale
  • ore 21:00 – Proiezione film "Go home. A casa loro", con la regista Luna Gualano
  • ore 22:00 – Concerto ENSI (Clash Tour), Oyoshe & Dope One, Catene Movement

Sabato 14 settembre

  • ore 11-16:30 – Mutualismo conflittuale. 1° Incontro Nazionale delle Case del Popolo
  • ore 16:30 – Accoglienza e visite guidate nelle celle e negli spazi del vecchio manicomio criminale
  • ore 17:30 – Tavola Rotonda. Il Conte BIS e noi. Lotte, movimenti sociali, programma per non rassegnarsi a pop-corn e al "menopeggismo". Intervengono: Viola Carofalo, Portavoce nazionale di Potere al Popolo!; José Nivoi, Collettivo Lavoratori Portuali – Genova; Antonio Donnarumma, Operaio Whirlpool – Napoli; Lorenzo Mirabella, Riders Union – Catania; Francesco Antenucci – NO TAV – Val Susa – Attivista NO TAP – Lecce; Moussa Sissoko – Movimento Migranti e Rifugiati Napoletani; Non una di Meno – Napoli; Erminia Maiorino – Casa del Popolo Cohiba – Nocera Inferiore – Salerno – No all'autonomia differenziata!; Giuseppe Grauso, attivista del Movimento per l'acqua pubblica – Campania;
  • ore 20:30 – Cena sociale;
  • ore 22:00 – Concerto Tre allegri ragazzi morti; Blindur; Cosmorama

Domenica 15 settembre

  • Ore 10:30 – Istituzioni di prossimità, controllo popolare, amministratori di strada. Con Chiara Capretti, coordinatrice nazionale Potere al Popolo; Aurora Trotta, consigliera comunale di Livorno; Davide Secone, consigliere comunale di Quarto; Pierluigi Luisi, consigliere comunale provincia di Mantova; Giuseppe Aragno, storico del movimento operaio; Massimiliano Tresca, attivista PaP e esperto di enti locali.
  • ore 13:30 – Pranzo finale e saluti.