Uno sfondo stellato e, in primo piano, quello che sembra essere un villaggio in cui tutti, adulti e bambini, sembrano svolgere normali attività quotidiane in maniera armoniosa e pacifica, come dovrebbe funzionare la vita comune in ogni periferia. È questo il murales "Je sto vicino a te", sesta opera realizzata nel cosiddetto Parco dei Murales di Ponticelli, quartiere della periferia di Napoli Est. L'opera è stata realizzata dallo street artist pugliese Daniele Nitti, in arte Hope, nell'ambito dell'iniziativa "Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura".

Il murales è stato realizzato grazie a Inward – Osservatorio sulla Creatività Urbana e al supporto del Mibact, il Ministero dei Beni Culturali e della Siae. Come per le altre opere esposte a Ponticelli, il titolo del murales è in napoletano ed è un omaggio anche alla musica di Pino Daniele, visto che riprende il titolo di una famosa canzone dell'artista partenopeo prematuramente scomparso il 4 gennaio del 2015.