108.540 CONDIVISIONI
20 Febbraio 2019
7:39

La Cappella Sansevero (e il suo Cristo Velato) è il museo più visitato di Napoli

Il museo più visitato di Napoli nel 2018 è stata la Cappella Sansevero: come si legge da dati diffusi dal museo stesso, la Cappella, che custodisce il celebre Cristo Velato e altre notevoli opere d’arte, è stata visitata da 665.774 persone. Un incremento del 18 percento rispetto all’anno precedente.
A cura di Valerio Papadia
108.540 CONDIVISIONI
La statua del Cristo Velato di Napoli
Cristo Velato.

La Cappella Sansevero è il museo più visitato di Napoli. Nel 2018, infatti, secondo dati diffusi dal museo stesso, la Cappella è stata visitata da 665.774, che si sono messe in fila nell'angusto vicolo alle spalle di piazza San Domenico Maggiore, nel centro storico della città, dove è situata. I visitatori, poi, sfiorano le 700mila unità se si prendono in considerazione anche quelli "non paganti", ovvero quelli che hanno usufruito degli ingressi gratuiti al museo. La Cappella Sansevero – che custodisce al suo interno il celebro Cristo Velato di Giuseppe Sanmartino e altre opere d'arte come Pudicizia e Disinganno o le due macchine anatomiche – si conferma il museo più visitato della città, più del Mann e di Capodimonte, facendo registrare un incremento del 18 percento rispetto al 2017.

"I dati registrati nell’ultimo anno sono da considerarsi tanto più straordinari quando si pensi alle dimensioni contenute dello spazio espositivo e dell’area di attesa all’esterno. A fronte di questi numeri e delle condizioni logistiche non ideali per la gestione di flussi così consistenti, è da sottolineare anche l’eccezionale gradimento espresso dagli utenti: su Tripadvisor, il più noto portale di recensioni di viaggiatori, il Museo Cappella Sansevero è stabilmente primo non solo tra i musei cittadini, ma più in generale tra i quasi 600 ‘siti di interesse’ segnalati sul portale" ha dichiarato Fabrizio Masucci, direttore del Museo Cappella Sansevero.

108.540 CONDIVISIONI
Napoli, il rave per Cristo alla Parrocchia di Santa Maria di Montesanto
Napoli, il rave per Cristo alla Parrocchia di Santa Maria di Montesanto
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito:
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito: "Father & Son 2"
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito:
Il Museo Archeologico di Napoli lancia il secondo videogioco gratuito: "Father & Son 2"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni