7.918 CONDIVISIONI
L'arte del pizzaiuolo napoletano patrimonio UNESCO
12 Giugno 2020
15:41

La pizza Margherita compie 131 anni

Compie 131 anni la pizza Margherita, che la tradizione vuole inventata nel 1889 in onore della Regina Margherita di Savoia, in visita a Napoli. Una tradizione che, però, probabilmente nasce da una leggenda postuma: diversi annali parlano della pizza poi diventata “margherita” già almeno cinquant’anni prima.
A cura di Giuseppe Cozzolino
7.918 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'arte del pizzaiuolo napoletano patrimonio UNESCO

La pizza Margherita compie 131 anni: come vuole la tradizione, infatti, fu proprio tra l'11 ed il 12 giugno (la data è incerta) che nacque la più famosa pizza di Napoli, oggi conosciuta in tutto il mondo. Erano i giorni della visita nel capoluogo partenopeo dei Re d'Italia, e fu così che il pizzaiolo Raffaele Esposito inventò, in onore della Regina Margherita di Savoia, moglie di Re Umberto I, la pizza a lei dedicata e alla quale diede il nome, guarnendola con basilico, mozzarella e pomodoro, i colori della bandiera italiana.

In realtà sembra trattarsi di un falso storico, o meglio di una leggenda nata successivamente: che l'episodio sia accaduto o meno, infatti, le prime "apparizioni" della pizza risalgono anche a sessant'anni prima, almeno consultando gli annali che però non sono molto precisi a riguardo: uno, tuttavia, fu pubblicato nel 1858 e già ne parlava, così come un altro libro che risale al 1830. E tuttavia, la presenza a Napoli della prima Regina d'Italia (Maria Adelaide d'Austria, infatti, che era la moglie del primo Re d'Italia Vittorio Emanuele II, era morta nel 1855, prima della proclamazione del Regno avvenuta nel 1861), nel 1889 potrebbe aver davvero fatto così che prendesse da lei il nome. Quel che è certo è che la pizza margherita, considerata con a caso la "regina" delle pizze, è oggi uno dei prodotti italiani più conosciuti al mondo, nonché quella con numerosi tentativi di imitazione, assieme a quella marinara. E che oggi, da tradizione, compie 131 anni anche se con ogni probabilità risale a diversi decenni prima della sua data di compleanno oggi diventata, in ogni, quella simbolica.

7.918 CONDIVISIONI
Quanto costava mangiare una pizza negli anni 80 a Napoli
Quanto costava mangiare una pizza negli anni 80 a Napoli
Chicago e il New Jersey: "Siamo la Capitale della pizza nel mondo". La risposta dei napoletani
Chicago e il New Jersey: "Siamo la Capitale della pizza nel mondo". La risposta dei napoletani
Il pizzaiolo più bravo d'Italia è di Cagliari: battuta Napoli, solo seconda
Il pizzaiolo più bravo d'Italia è di Cagliari: battuta Napoli, solo seconda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni