Una fotografia che ha dell'incredibile quella pubblicata su Facebook dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e che proviene da via Cilea, nel cuore del Vomero, quartiere collinare di Napoli. Un'automobile, una Fiat 500 per l'esattezza, che si regge in bilico su un mattone, dal momento che è stata "privata" di tutte e quattro le ruote, o forse sarebbe più corretto dire che le hanno rubate. Non è raro vedere, a Napoli, automobili parcheggiate senza una o due ruote, dove il mattone viene posizionato laddove fino a poco prima c'era il copertone e il cerchione. Stavolta, però, il mattone è stato utilizzato proprio per sorreggere tutta l'auto, priva di qualsiasi appoggio.

"La solita sporca pratica messa in atto da questi vili di criminali che scendono di casa la notte per arrecare danni alle persone oneste. Purtroppo non è la prima volta che in zona accadono questi fenomeni. E l’impressione è che, se non si mette un freno, possano capitare ancora di più in queste ultime settimane di ferie. Le ruote sono merce facilmente rivendibile al mercato nero. Sono oggetti ‘facili’ da portar via per questi criminali. Ecco perché serve maggiore attenzione. Chiediamo alle forze dell’ordine una serie di controlli nelle ore notturne per intercettare e fermare i delinquenti. I cittadini che parcheggiano l’automobile in strada hanno tutto il diritto di ritrovarla nelle stesse condizioni in cui l’hanno lasciata" scrive il consigliere regionale Borrelli a corredo della fotografia pubblicata sul social network.