Pizzeria i Masanielli di Caserta
in foto: Pizzeria i Masanielli di Caserta

Le prime due pizzerie del mondo, secondo la classifica 50 Top Pizza 2019, non si trovano a Napoli. Non è una novità, perché già lo scorso anno la classifica premiava la provincia di Caserta con il primo posto assegnato a Pepe in Grani di Franco Pepe a Caiazzo e il secondo posto per i Masanielli di Francesco Martucci a Caserta, che quest'anno si è meritato la prima posizione a pari merito. Due vincitori, quindi, mentre al terzo posto è andato a 50 Kalò di Ciro Salvo a Napoli. Sale al quarto posto (era sesto) Gino Sorbillo ai Tribunali, lo storico locale del maestro pizzaiuolo nel cuore di Napoli. La guida 50 Top Pizza è stata curata da Albert Sapere,  Luciano Pignataro e Barbara Guerra.

"Lavoriamo sull'evoluzione del menu, quest'anno abbiamo puntato sul menu funzionale ad esempio, creando con una nutrizionista un menu dove siamo andati ad equilibrare bene proteine, carboidrati e lipidi con l'acquisizione anche delle fibre, abbiamo inoltre creato un dressing per consumare il cornicione. Spostiamo quindi l'asticella dal buono al sano", ha dichiarato all'agenzia Ansa il maestro Franco Pepe. Miglior pizzaiolo dell'anno è stato premiato Pier Daniele Seu di Seu Pizza Illuminati di Roma. ”I Masanielli miglior pizzeria al mondo. La cosa che mi ha colpito di più è stato l’affetto delle persone. Il nostro pensiero di fare pizza, il nostro concetto è arrivato al cuore di tutti. Se penso da dove e come siamo partiti posso paragonarlo tranquillamente alla scalata dell’Everest a piedi nudi e maniche corte: abbiamo compiuto un miracolo. Abbiamo portato Caserta finalmente davanti a tutti
Abbiamo fatto quello che per tutti era impensabile,impossibile. Già per tutti…. Ma non per noi”, ha scritto su Facebook Francesco Martucci

Le migliori pizzerie del mondo 2019: la classifica

  1. I Masanielli di Francesco Martucci – Caserta
  2. Pepe in Grani di Franco Pepe a Caiazzo
  3. 50 Kalò – Napoli
  4. Gino Sorbillo ai Tribunali – Napoli
  5. I  tigli San Bonifacio (Verona)
  6. Francesco e Salvatore Salvo Chiaia Napoli
  7. La notizia 94 – Napoli
  8. Seu Pizza Illuminati – Roma
  9. Casa Vitiello Tuoro (Caserta)
  10. La Gatta Mangiona – Roma