"Scusate, scusate, scusate!". Il tormentone delle scuse di Nino D'Angelo e Gigi D'Alessio, confermando il rinvio del concerto di fine giugno "Figli di un Re Minore" per un litigio, è stato uno degli argomenti più chiacchierati della settimana a Napoli. Per questo motivo, il video parodia delle "vere scuse" realizzato da Pasquale Palma e Francesco Cicchella non poteva arrivare in un momento più esatto di questo. La reazione dei fan dei due artisti napoletani imitati e degli stessi comici simbolo delle prime storiche edizioni di "Made in Sud" è stata immediata: quasi 2000 condivisioni e risate assicurate. E chissà che non abbiano strappato un sorriso anche ai due artisti, che si sono messi in moto per realizzare "uno dei più grandi concerti della storia di Napoli" il prossimo 20, 21 e 22 settembre.

La parodia

Nel video parodia, Pasquale Palma è Nino D'Angelo e Francesco Cicchella è Gigi D'Alessio. La coppia chiederà scusa più volte ai fan, così come ha fatto quella vera, ma finendo per litigare nuovamente mostrando tutto in video: "Non sai parlare neanche italiano, lo abbiamo visto a The Voice", "E tu sei arrivato ultimo a Sanremo!". Dalle punzecchiature sul vissuto recente fino alla voglia di primeggiare nella scaletta. Scherzando scherzando, chissà che la coppia di comici non abbia indovinato i motivi reali che hanno portato al litigio dei due.