Il 2020 è cominciato soltanto da tre giorni ed ecco che arriva il primo guasto dell'anno sulla Linea 1 della metropolitana di Napoli. L'Anm, società partecipata del Comune di Napoli che gestisce il servizio, ha infatti annunciato attraverso i suoi canali social che la circolazione ferroviaria è limitata tra Piscinola e Dante: treni fermi, dunque, fino alla stazione di piazza Garibaldi, capolinea e snodo con la Stazione Centrale e la Linea 2 della metro. Il servizio è rimasto fermo per circa quattro ore: solo poco prima delle 15.30 la circolazione è ripresa. In mattinata, disagi anche sulla linea 601 degli autobus.

Ovviamente, la comunicazione del disservizio ha generato malcontento tra gli utenti, che si sono riversati sulla pagina Facebook di Anm per commentare la comunicazione. Tanta rabbia e frustrazione, ma anche ironia, con chi giura che il 2020 possa essere l'anno buono per fare di Napoli la "capitale mondiale dei trasporti".