L’ingresso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli
in foto: L’ingresso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli

Nonostante le sue richieste d'aiuto e dolori lancinanti alla schiena, sia gli operatori del 118 che il personale medico in ospedale lo hanno curato per una sciatica. E invece, Giuseppe De Rosa, operaio di 48 anni di Qualiano, nella provincia di Napoli, è deceduto all'ospedale di Pozzuoli lo scorso 7 settembre, dopo un calvario lungo quasi un mese e 17 giorni in Terapia Intensiva a causa di una infezione da streptococco, come riporta Napoli Today. Sconvolta ma desiderosa di giustizia e di verità, la famiglia della vittima ha presentato denuncia ai carabinieri che, su ordine della Procura di Napoli, hanno sequestrato le cartelle cliniche del 48enne. I magistrati hanno aperto un fascicolo, per ora contro ignoti, per omicidio colposo. Nelle prossime ore si attendono i risultati dell'autopsia, praticata nei giorni scorsi al Secondo Policlinico di Napoli.

Il calvario di Giuseppe, curato per una sciatica

La "passione" di Giuseppe De Rosa comincia lo scorso 13 agosto, quando il 48enne comincia ad accusare dei forti dolori alla schiena. Si rivolge al suo medico, che gli consiglia dei farmaci che non sortiscono nessun effetto. L'indomani l'uomo si reca all'ospedale San Giuliano di Giugliano dove, dopo una ecografia addominale, gli prescrivono una cura per la sciatica. Qualche giorno dopo i dolori aumentano e il 17 agosto il 48enne chiama un'ambulanza, ma i sanitari gli iniettano ancora una volta degli antidolorifici. E ancora, il 19 agosto, De Rosa va all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, dove nonostante dolori lancinanti e gonfiore alle gambe, lo rimandano a casa con la stessa diagnosi.

Due giorni dopo, il 21 agosto, il 48enne arriva di nuovo all'ospedale di Pozzuoli con dolori sempre più forti e invalidanti. Finalmente si procede al ricovero in Rianimazione: i medici capiscono al gravità della situazione e individuano la vera causa dei problemi, una grave forma di infezione da streptococco. Dopo 17 giorni in Terapia Intensiva, Giuseppe De Rosa è purtroppo deceduto nel nosocomio partenopeo.