È stata sospesa l'erogazione idrica in via Terracina e in parte del quartiere napoletano di Bagnoli, in seguito a un problema che si è verificato su una delle condutture principali dell'Abc. Il guasto c'è stato tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio di oggi, 8 agosto, sull'impianto che si trova alla fine di via Terracina, all'incrocio con via Barbagallo, a Bagnoli. L'Abc ha dovuto interrompere immediatamente l'erogazione per consentire i lavori di ripristino. La fornitura è stata quindi bloccata in via Terracina, nella parte alta di Bagnoli e nell'area circostante la ex Nato, che vengono servite da quello stesso sistema di distribuzione.

L'Abc, con una nota, fa sapere che le squadre sono state subito inviate sul posto e che sono già al lavoro per il ripristino del sistema di distribuzione, ma il guasto ha reso impossibile riattivare subito l'erogazione; in urgenza, si è provveduto per garantire la fornitura idrica all'ospedale San Paolo, che si trova su via Terracina, in modo da non comportare disagi per l'utenza e garantire la piena operatività della struttura.

Per riparare completamente la conduttura, e quindi ripristinare la fornitura di acqua, saranno necessarie alcune ore. Si prevede che l'intervento si concluda nel tardo pomeriggio e che quindi l'erogazione potrà riprendere in serata. La società che gestisce la fornitura d'acqua a Napoli ha fatto sapere che, dopo le manovre di ripristino, è possibile che si verifichino dei fenomeni di torbidità. Nel caso l'acqua dai rubinetti non esca limpida, è consigliabile far scorrere per qualche minuto fino a riottenere le originarie condizioni di limpidezza.