Marco Valentini è il nuovo Prefetto di Napoli: succede così a Carmela Pagano. Nato a Roma il 24 settembre del 1956, Marco Valentini è direttore dell'Ufficio affari legislativi e relazioni parlamentari del Viminale: ha già ricoperto l'incarico di Prefetto sia in Lombardia che in Toscana, rispettivamente a Lecco e a Grosseto. Valentini si insedierà quindi negli uffici della Prefettura di Napoli, in piazza del Plebiscito, nel cuore della città.

Chi è Marco Valentini, nuovo Prefetto di Napoli

Nato come detto a Roma il 24 settembre del 1956, Marco Valentini si laurea in Giurisprudenza all'Università "La Sapienza" di Roma. Nel 1985 riceve un incarico presso l'Alto Commissariato Antimafia, mentre dal 1992 al 2004 è direttore dell'Ufficio legale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri; dal 1997 al 2004, invece, è direttore della rivista di intelligence "Per Aspera ad Veritam". Nel 2010 lascia il suo incarico al Gabinetto del Ministero dell'Interno e riceve il suo primo incarico da Prefetto, a Lecco; nel 2012 diventa Prefetto di Grosseto, mentre nel 2013 viene nominato direttore dell’Ufficio per l’amministrazione generale del dipartimento di Pubblica Sicurezza. Dal 2014 insegna diritto penale alla Facoltà di Scienza Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, mentre nel 2016 il Consiglio dei ministri ne ha disposto la nomina a direttore dell’Ufficio Affari legislativi e Relazioni Parlamentari del Ministero dell’Interno.