Polemiche a Benevento dopo la notizia dell'arrivo di McDonald's, la catena di fast food tra le più famose al mondo, e la correlata ricerca di 40 persone da assumere per il nuovo punto vendita del capoluogo sannita. Il comune di Benevento, infatti, ha fatto sapere che stanno arrivando, a coloro i quali hanno presentato la richiesta di candidatura, risposte che comunicano come le selezioni siano già terminate. Un punto particolarmente "strano", considerando che il termine annunciato per presentare le candidatura era stato dato per il 23 ottobre e che invece la chiusura è arrivata a sorpresa in meno di 24 ore. L'azienda ha fatto però sapere che si sia trattato di un "invio errato" di questa tipologia di messaggi, e che la selezione durerà come previsto fino al 23 ottobre.

La tappa del McItalia Job Tour a Benevento

Sul sito dell'azienda della grande emme si legge della prossima apertura di un ristorante a Benevento: e che, per la nuova sede, McDonald's è alla ricerca di 40 persone da impiegare nel capoluogo sannita. I candidati, che potranno inviare il proprio curriculum nell'apposita sezione del sito italiano di McDonald's entro e non oltre il 23 ottobre, verranno selezionati nella prossima tappa del McItalia Job Tour che avrà luogo il 29 ottobre proprio a Benevento. "Con l’avvicinarsi di ogni nuova apertura, il McItalia Job Tour fa tappa nelle città sede dei nuovi ristoranti e dà la possibilità a chiunque lo desideri di partecipare alle selezioni per diventare crew, ovvero parte integrante del team di lavoro e gestione del nuovo ristorante, e di avere l’opportunità di lavorare in un contesto dinamico, giovane, informale e dalla forte identità di gruppo" si legge sul sito di McDonald's. I profili ricercati sono quelli di Addetto ristorazione veloce e Responsabile accoglienza: si richiede predisposizione al lavoro in team e al contatto con il pubblico.

Il comune: "Candidature già chiuse, chiediamo chiarezza"

Ma il problema è sorto allorquando di fronte alle prime richieste da parte di utenti interessati, sono arrivate risposte che annunciavano che le selezioni fossero già terminate nonostante il 23 ottobre sia ancora lontano e nonostante siano passate appena 24 ore dall'annuncio. A farsi portavoce di questa vicenda è stato il Comune di Benevento stesso, che in una nota firmata dal sindaco Clemente Mastella e dall'assessore al commercio Oberdan Picucci, spiegano di essere rimasti "sconcertati rispetto alle centinaia di email che stanno arrivando in queste ore in cui, a meno di 24 ore, si informano coloro che hanno provveduto ieri ad inoltrare la proposta di candidatura che le selezioni sono già terminate. Per rispetto dei tantissimi giovani disoccupati che hanno già fatto domanda", prosegue la nota del Comune, "o che erano in procinto di farla, il sindaco Mastella e l’assessore Picucci hanno pertanto chiesto alla McDonald’s di fornire pubblicamente delucidazioni per fugare le diffuse perplessità ingeneratesi in queste ore".

L'azienda si scusa: "Errore nel sistema"

L'azienda, dopo le richieste del Comune di Benevento, ha inviato una nota in cui spiega che "il messaggio in cui si segnalava la conclusione del processo di selezione è stato inviato erroneamente". Scusandosi quindi per il disagio, l'azienda ha fatto sapere che le selezioni dureranno come previsto fino al 23 ottobre, e che "a tutti coloro che hanno ricevuto l’email, verrà inviata una rettifica del messaggio e data la possibilità di accedere alla seconda fase di selezione. Coloro che supereranno la seconda fase di selezione, accederanno tappa beneventana del McItalia Job Tour, in programma per il 29 ottobre".