Ancora qualche giornata di caldo e di afa su tutta Napoli e la Campania, poi nel fine settimana torneranno le nuvole. Il rischio pioggia resterà comunque basso rispetto al resto d'Italia, dove si attendono invece anche piogge violente e locali grandinate. Calerà invece anche nella nostra regione la temperatura media: il calo sarà meno brusco rispetto ad altrove, ma si scenderà di nuovo sotto i trenta gradi.

Il mutamento climatico è dovuto all'arrivo di un vortice ciclonico che, in arrivo dal Nord Europa, scenderà lungo tutta la penisola, spazzando via il campo anticiclonico subtropicale che in questi giorni ha invece fatto piombare l'Italia intera in piena estate. Su Napoli e la Campania, dunque, ancora qualche giorno di caldo e di afa, ma da venerdì il quadro climatico muterà sensibilmente. Nuvole sparse su gran parte della regione, seppur con basso rischio di piogge, e temperature in calo di 5-6 gradi rispetto a quelle registrate in questi giorni. Venti comunque deboli sulla Campania, e mare calmo lungo le coste. Già da domenica pomeriggio, invece, si prevede un ritorno al clima di questi giorni, con la scomparsa delle nuvole ed il ritorno al clima tipicamente estivo provato in questi giorni. Le temperature scenderanno a partire da venerdì, arrivando per la priva volta dopo diversi giorni sotto la quota 30 gradi: ma già da domenica sera, ci sarà un nuovo aumento che riporterà i valori massimi anche sopra i 35 gradi, come già visto in questi giorni. Insomma, un fine settimana un po' più fresco rispetto agli ultimi giorni, prima del ritorno del clima estivo vero e proprio che da lunedì si registrerà su tutta la Campania.