Brutte notizie dal meteo: in arrivo l'autunno su Napoli e sulla Campania dopo qualche giorno di estate vera e propria che ha permesso ai più di passare perfino qualche giorno di mare fuori stagione. Colpa di masse di aria fredda che stanno scendendo dal Nord Europa che si incontreranno con i venti caldi in risalita dal Nord Africa: se da una parte, infatti, il Paese sarà meteorologicamente tagliato in due, con il centro-Nord sotto la pioggia ed il centro-sud con il sole ancora per qualche giorno, nelle zone di "incontro" tra le due masse d'aria, il tempo sarà totalmente instabile: Napoli e la Campania tutta si trovano proprio lungo questa sorta di "linea Gustav" del clima, con effetti facilmente intuibili.

A partire da martedì 22, infatti, il cielo sarà nuvoloso a macchia di leopardo, con il rischio di precipitazioni ridotto al minimo. Già da mercoledì 23, però, la nuvolosità sarà tendenzialmente in aumento ovunque, e in tutta la Campania la colonnina di mercurio inizierà a scendere vertiginosamente. Da venerdì 25, invece, inizieranno le piogge vere e proprie, con le temperature decisamente più basse rispetto ai quasi 30 gradi registrati nel fine settimana del 19-20 ottobre. Le piogge saranno sparse su tutta la Campania, con possibili rovesci temporaleschi nelle zone interne. Le massime resteranno nelle medie stagionali tra martedì e giovedì, ma in ribasso rispetto a quelle degli ultimi giorni, per poi scendere attorno ai 21 gradi di massima nel fine settimana. La situazione dovrebbe migliorare a partire dalla prossima settimana, sebbene il clima estivo visto di recente diventerà soltanto un ricordo.