Giorni di gran caldo quelli che attendono Napoli e la Campania. Fino a venerdì, infatti, le temperature saranno abbondantemente al di sopra della media stagionale, con un ulteriore rialzo atteso per il fine settimana e che durerà fino al martedì successivo. Tutto questo a causa di un anticiclone africano, l'ennesimo, che già è in arrivo su tutta l'Italia e che nei prossimi giorni si stabilizzerà sul centro-sud, portando ad un ulteriore aumento delle temperature. Ma se infatti nel resto d'Italia le temperature saliranno fino ad un massimi di 37-38 gradi, al Sud sono previsti picchi di 40 gradi e, addirittura, di 44 in alcune zone interne della Sicilia, come spiegato dalla redazione de ilMeteo.it nelle ultime ore.

A Napoli, il gran caldo raggiungerà più "umanamente" quota 35 gradi nei prossimi giorni, per poi registrare una ulteriore impennata nel fine settimana, dovuto proprio al ritorno di un'alta pressione sub-tropicale che causerà la già citata ondata di calore africana. Temperature che si aggireranno attorno ai 38 gradi nelle ore più calde, mentre le minime si attesteranno attorno ai 25 gradi. Temperature ideali per chi vorrà andare al mare, ma un autentico "inferno" per chi invece si troverà in città, soprattutto nelle ore di punta del traffico. Il consiglio degli esperti è quello di evitare di restare troppo tempo esposti al sole, in particolare per chi ha una pelle delicata. Attenzione anche ai colpi di sole ed all'utilizzo eccessivo dei condizionatori, soprattutto per chi lavora in ufficio: proprio il contraccolpo tra la temperatura fresca degli uffici e quella calda dell'esterno può portare anche a malanni stagionali, come raffreddore, tosse e in qualche caso perfino bronchite.