Tra tre giorni, sabato 20 giugno, con il solstizio prenderà il via anche l'estate astronomica (l'estate meteorologica è invece cominciata il 1° giugno). Le previsioni del tempo per questa settimana, però, a Napoli indicano ancora una certa instabilità: sole e nuvole si alterneranno nel cielo, anche se non dovrebbero essere previste precipitazioni. Le temperature, invece, continuano a salire e ad allinearsi alle medie stagionali, con i valori massimi che si attesteranno poco al di sotto dei 30 gradi. La giornata di domani, giovedì 18 giugno, ad esempio sarà contraddistinta da una diffusa nuvolosità, soprattutto in mattinata, con schiarite a partire dal pomeriggio; per quanto riguarda le temperature, la massima si attesterà intorno ai 26-27 gradi, mentre la minima si attesterà sui 21 gradi. Il weekend, invece, vedrà un aumento della nuvolosità, accompagnato anche ad un aumento delle temperature, con le massime che toccheranno i 30 gradi.

Una settimana, quella in corso, come detto contraddistinta da una instabilità meteorologica. Nella giornata di ieri, mentre a Napoli e nel resto della Campania c'era il sole, sulla provincia di Caserta si è abbattuta una bomba d'acqua. Un violento temporale ha colpito gran parte della zona: a Maddaloni, ad esempio, molte strade sono state sommerse dall'acqua, come dimostrano alcuni video postati sui social network nei quali si vedono le auto procedere con difficoltà sull'asfalto sommerso dalla pioggia.