Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Temperature alte, afa, umidità, aria irrespirabile, spesso anche di notte. È questa la situazione meteorologica con la quale stanno facendo i conti i napoletani ormai da settimane: le temperature – si parla di quelle percepite – sono arrivate a superare anche i 40 gradi. Questa condizione climatica, a Napoli, perdurerà anche durante la giornata di domani, martedì 13 agosto, quando la massima registrata sarà di 34 gradi, ma la temperatura percepita arriverà a toccare anche i 38-40 gradi. Tutto dovrebbe cambiare, però, mercoledì 14 agosto, quando una tregua dal caldo africano arriverà su Napoli e, in generale, su gran parte dell'Italia. La temperatura massima sarà di 30 gradi, mentre quella percepita di 32.

Già a partire da martedì 13, infatti, una corrente d'aria più mite, di origine atlantica, arriverà sull'Italia settentrionale, cominciando a spingere l'aria calda e irrespirabile di questi giorni ulteriormente verso Sud. Come detto, il vero cambiamento si concretizzerà nella giornata di mercoledì 14 agosto, con il tanto atteso calo termico che arriverà su Napoli e su tutto il Centro-Sud. Le temperature più miti e contenute dovrebbero contraddistinguere anche la giornata di Ferragosto e il resto della settimana.