Dopo il traghettatore dell'Inferno, Caronte, che attraversava l'Acheronte per portare le anime dei dannati all'ingresso degli Inferi, arriva Minosse, guardiano dell'Ade e giudice dei peccatori. Anche se potrebbe sembrare così, non stiamo parlando della Divina Commedia di Dante, ma di anticicloni africani: a partire da domani, infatti, Minosse attanaglierà tutto il Mezzogiorno, facendo aumentare ancora di più le temperature proprio in concomitanza con il fine settimana. A Napoli, il caldo si farà sentire eccome, con le temperature che, a partire da venerdì 13 luglio e per tutto il weekend, supereranno i trenta gradi.

Nel capoluogo campano, allora, ecco che domani la temperatura massima dovrebbe raggiungere quota 31 gradi, mentre la minima si attesterà intorno ai 21 gradi. Sarà con l'inizio del weekend, però, che la colonnina di mercurio salirà ulteriormente: sabato 14 luglio, infatti, la massima raggiungerà i 33 gradi, mentre la minima rimarrà stabile a quota 21. Domenica 15 luglio, infine, la massima registrata sarà di 32 gradi, la minima ancora di 21 gradi. Il caldo dovrebbe proseguire anche con l'inizio della prossima settimana.