Minacce ad Alfonso Barbarano, il presidente della terza sezione della Corte d'Assise Napoli che presiede il collegio davanti al quale è in corso il processo per l'omicidio della piccola Fortuna Loffredo, avvenuto al Parco Verde di Caivano nel 2014. La minaccia era contenuta in un biglietto, recapitato nei mesi scorsi e del quale si è saputo solo ora attraverso un servizio del Tgr Campania della Rai. Il messaggio minatorio risale al 21 dicembre scorso e nell'occasione Barbarano denunciò l'episodio ai carabinieri.

Attualmente il caso è al vaglio della Procura di Roma che ha la competenza a indagare in quanto è parte offesa un magistrato del distretto di Napoli. Le minacce, sempre secondo quanto sottolinea la Tgr Campania, sono state indirizzate a un familiare del giudice e recapitate il giorno del compleanno di Barbarano.