Ha dato un morso ad un cornetto Bauli – una delle aziende più note nella produzione di dolci e affini in Italia – di quelli confezionati e, dopo aver mangiato un boccone si è accorto che sul retro del dolciume c'era qualcosa di strano. Già ad una prima occhiata, inorridito, il ragazzo si è accorto di cosa fosse quel corpo estraneo: una blatta, uno scarafaggio, morto e cotto insieme al dolce. A denunciare l'accaduto, a mezzo Facebook, con tanto di foto è una donna di Caserta, Maria Rosaria Madonna.

"Martedì mattina, mio figlio fa colazione con il cornetto Bauli, ma all’improvviso una sorpresa sconvolgente, una blatta cotta nel cornetto sigillato, mio figlio dopo ore di malore e vomito va in ospedale e denuncia alle autorità competenti (NAS) per far ritirare tutto il lotto. Queste cose non dovrebbero succedere in una azienda di fama mondiale. Ma che ci fanno mangiare. Vi prego di condividere l’accaduto gravissimo" ha scritto la donna su Facebook, riportando quindi anche le conseguenze fisiche cha hanno colpito il figlio dopo aver mangiato il cornetto e spiegando che dell'accaduto se ne sta occupando il Nucleo antisofisticazioni e sanità dei carabinieri.