185 CONDIVISIONI
6 Maggio 2017
17:52

Monopoly Napoli: il gioco da tavolo diventa partenopeo

Da Vicolo Stretto a Parco della Vittoria ai vicoli dei Quartieri Spagnoli e Posillipo: il popolarissimo gioco da tavolo avrà una edizione napoletana.
A cura di Redazione Napoli
185 CONDIVISIONI

Non più Vicolo Stretto, Bastioni Gran Sasso o Parco della Vittoria, ma i vicoli dei Quartieri Spagnoli, le piazze del centro storico e il Lungomare: il Monopoly, celebre gioco da tavolo della Harbo avrà una edizione napoletana: saranno introdotte nel tabellone ormai famoso in tutto il mondo via Toledo, piazza dei Martiri, piazza Vanvitelli eccetera. A breve – si sa solo questo – sarà resa nota la grafica della nuova edizione napoletana e sarà dato spazio anche al dialetto partenopeo (si suppone nelle famose carte Imprvevisti e Probabilità) e ai brand che vorranno farsi pubblicità sul popolare gioco da tavolo incentrato sull'accumulo di risorse economiche.

Esiste già in realtà una edizione limitata con città e stazioni dedicate all'Italia. Di recente era stato il comune di San Giorgio a Cremano a candidarsi ad avere un posto all'interno del gioco da tavolo, con una petizione popolare.

185 CONDIVISIONI
Napolimania, storia della bottega della cultura popolare partenopea
Napolimania, storia della bottega della cultura popolare partenopea
Napolimania, ironia e cultura partenopea: la storia della bottega raccontata dal suo ideatore
Napolimania, ironia e cultura partenopea: la storia della bottega raccontata dal suo ideatore
Allo Zoo di Napoli tornano i giaguari dopo 30 anni: una coppia dalla Slovacchia
Allo Zoo di Napoli tornano i giaguari dopo 30 anni: una coppia dalla Slovacchia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni