Aldo Grimaldi con la figlia Alessandra durante l’Assemblea Generale di Confindustria nel 2005.
in foto: Aldo Grimaldi con la figlia Alessandra durante l’Assemblea Generale di Confindustria nel 2005.

NAPOLI – Si è spento all'età di novantasei anni l'armatore Aldo Grimaldi, ex-presidente di Confitarma e presidente della holding. Aldo Grimaldi, già nipote dello storico armatore napoletano Achille Lauro, che era suo zio, era presidente del Consorzio Grimaldi Group, della Grimaldi Holding e membro del consiglio di amministrazione della Siat, oggi del Gruppo Unipol, dopo aver ricoperto anche la carica di presidente di Confitarma.

Nel 2011 aveva vinto il "Cristoforo Colombo Award", assegnato dalla Lloyd's List ogni anno a coloro che operano con "innovazione, lungimiranza e visione del mercato" nel settore dello shipping internazionale. Aldo Grimaldi si è spento a Genova, dove viveva e dove si terranno i funerali, previsti per lunedì 10 dicembre alle 11, nella Chiesa di Sant'Antonio a Boccadasse, antico borgo marinaro del capoluogo ligure, che si trova nel quartiere di Albaro.