Un altro episodio di violenza nel sabato sera di Ischia. Nella movida, tra bar e locali, un ragazzo di venticinque anni ha aggredito brutalmente un diciassettenne residente sull'isola. Il minorenne avrebbe rovesciato accidentalmente un cocktail addosso al ragazzo più grande, provocando la sua furia: per ‘punirlo' dell'affronto e del danno, lo ha afferrato e colpito più di una volta con un casco da motocicletta per poi allontanarsi. Il ragazzino è stato soccorso dal personale sanitario del 118 allertato dai suoi amici.

Il referto: frattura dell'osso cranico.

Un'aggressione per futili motivi che è costato al ragazzo un ricovero in ospedale nell'ospedale di Ischia, dove i medici hanno riscontrato una frattura dell'osso cranico e lesioni multiple, rimediando una prognosi di trenta giorni. Il 25enne è stato identificato e denunciato dai carabinieri della stazione locale per lesioni aggravate.