Cento lupi di ferro in arrivo a piazza Municipio: sono l'opera dell'artista cinese Liu Ruowang, già apprezzata negli anni scorsi alla Biennale di Venezia e all'Università di Torino. Stavolta invece avranno il loro spazio a Piazza Municipio, nel cuore di Napoli, come attrazione principale per il Natale. Grande attesa soprattutto da parte dei bambini, che potranno salire in groppa agli "esemplari" realizzati dal maestro Lui Ruowang a Pechino, e giocare con essi. Lupi anche particolarmente grossi: dai due ai tre metri e mezzo di lunghezza, interamente in ferro, dal peso di 280-300 chili l'uno, che arriveranno a Napoli a bordo di quindici tir direttamente dalla Germania. Assieme a loro anche un condottiero che si troverà al centro dell'installazione, come "circondato" dai lupi.

Dopo diverse esposizioni in mezzo mondo, tra cui Nuova Zelanda, Francia e Germania, faranno dunque la loro apparizione anche a Napoli, dopo che erano già stati visti in Italia nel 2015 alla Biennale di Venezia ed all'Università di Torino. Ma sarà la prima volta che nel Belpaese arriverà l'intero branco: l'inaugurazione si terrà il 14 novembre alle 11.30, con lo stesso Liu Ruowang presente in piazza Municipio. I lupi resteranno a piazza Municipio fino al 31 marzo 2020: si pensa ad un grande successo di pubblico, visto che già in passato, in occasione dell'arrivo a Napoli dell'Esercito di Terracotta cinese, ci fu un enorme numero di visitatori (la mostra durò da ottobre 2017 ad aprile 2018 presso la basilica dello Spirito Santo in via Toledo). Un altro segno della vicinanza di Napoli e della Cina che, del resto, passa attraverso secoli di storia ed un legame forte anche per la presenza dell'Università L'Orientale, nata proprio come collegio di lingue orientali.