Champagne e liquori contraffatti, delle più note marche: maxi sequestro della Polizia di Stato a Napoli. Gli agenti del commissariato di Poggioreale ieri, impegnati in servizi di controllo del territorio, hanno fermato in via Botteghelle un uomo di 38 anni che stava transitando a bordo della propria automobile. Nell'abitacolo, i poliziotti hanno rinvenuto 15 cartoni di champagne di una nota marca, la cui provenienza però l'uomo non è riuscito ad indicare. Gli agenti hanno così deciso di perquisire anche la sua abitazione, nella quale hanno rinvenuto 1.049 bottiglie di alcool puro, grappa e altri liquori e 984 bottiglie di champagne di noti marchi, tutte contraffatte e quindi considerate pericolose per la salute dei consumatori.

Contestualmente, i poliziotti hanno rivenuto e sequestrato anche mille etichette con il contrassegno dei Monopoli di Stato e numero seriale, oltre 8mila etichette adesive di note marche, tappi in allumino e cartoni per il confezionamento, tutto materiale contraffatto. L'uomo, come detto un 38enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di  contraffazione, alterazione e uso di marchi o segni distintivi e introduzione nello stato di prodotti con segni falsi. Le operazioni delle forze dell'ordine a tutela della salute dei consumatori, soprattutto con l'approssimarsi delle festività natalizie, proseguiranno anche nei prossimi giorni.