171 CONDIVISIONI
11 Maggio 2020
19:31

Napoli, dopo il lockdown tornano i parcheggiatori abusivi: 4 denunciati in una settimana

Con la ripresa delle attività è ripartita anche quella del parcheggiatore abusivo: in pieno lockdown erano state denunciate 5 persone, ma altre quattro sono state sorprese a gestire la sosta abusivamente nell’ultima settimana, con l’inizio della Fase 2. Evitati per ora i luoghi della movida, vuoti per il coronavirus, le denunce nei pressi degli ospedali e delle stazioni.
A cura di Nico Falco
171 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Con la fine del lockdown, e la ripresa graduale delle attività, tra le prime a riprendere c'è stata quella del parcheggio abusivo. Nei giorni subito precedenti il 4 maggio, e in quelli successivi, l'esercito del due euro a piacere ha ricominciato, seppur con prudenza, a riprendere possesso delle strade per imporre il pizzo sui parcheggi. Escludendo, per ora, i luoghi della movida, che è ancora bloccata per il coronavirus, ma partendo da quelle aree dove il traffico non si è mai fermato: le zone nei dintorni della stazione centrale e quelle nei pressi degli ospedali.

Un altro parcheggiatore abusivo è stato bloccato dalla Polizia di Stato sul corso Lucci, a pochi passi dalla stazione centrale di piazza Garibaldi. Gli agenti lo hanno osservato mentre dava indicazioni agli automobilisti e incassava i soldi per la sosta; l'uomo, già sorpreso in precedenza in situazioni analoghe, è stato denunciato e gli è stato notificato un ordine di allontanamento. Nei giorni scorsi, durante i controlli sul territorio, altri tre abusivi erano stati beccati nel centro storico: uno in piazza del Carmine, un altro in via Egiziaca a Forcella e il terzo in via Albanese, a Porta Capuana. Tutti erano stati multati e allontanati.

E prima ancora un altro abusivo della sosta aveva "preso possesso" dell'area antistante il Monaldi, nella zona ospedaliera, anche quella una delle zone che fino a qualche settimana fa brulicava di parcheggiatori; i poliziotti lo avevano fermato alla fine di aprile, quando non era ancora cominciata la Fase 2 ma i controlli avevano rilevato che già qualcuno aveva ripreso l'attività. Nell'ultima settimana, a 7 giorni dall'inizio della Fase 2, quattro parcheggiatori abusivi sono stati multati e denunciati in vari quartieri di Napoli. Tra la metà di marzo e la fine di aprile, quindi in pieno lockwdown, i parcheggiatori abusivi sanzionati e denunciati in caso di reiterazione erano stati altri 5, sorpresi tra la zona ospedaliera, la Maddalena, e i quartieri Mercato e Poggioreale.

171 CONDIVISIONI
Francesco Borrelli minacciato e insultato da un parcheggiatore abusivo davanti al Teatro Bellini
Francesco Borrelli minacciato e insultato da un parcheggiatore abusivo davanti al Teatro Bellini
Nel bene confiscato alla camorra un allaccio abusivo alla rete elettrica, denunciata responsabile dell'associazione
Nel bene confiscato alla camorra un allaccio abusivo alla rete elettrica, denunciata responsabile dell'associazione
Rissa al bar in pieno giorno, spunta un coltello: 4 giovani identificati e denunciati
Rissa al bar in pieno giorno, spunta un coltello: 4 giovani identificati e denunciati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni