Walter Da Pozzo
in foto: Walter Da Pozzo

Il mondo del teatro e del cinema piangono la scomparsa di Walter Da Pozzo, deceduto a soli 55 anni.  Il decesso è avvenuto a ottobre, la notizia si è diffusa soltanto nelle ultime ore sui social. Nato a Vico Equense, in Penisola Sorrentina, in provincia di Napoli, Walter Da Pozzo si era laureato all'Accademia d'arte drammatica "Silvio D'Amico" a Roma. Attivo, come detto, sia al cinema che in teatro, Da Pozzo era stato spesso diretto da Marco Tullio Giordana, come ne "La meglio gioventù": sul grande schermo, l'attore partenopeo è stato diretto anche da Marco Bellocchio e Mimmo Calopresti. A teatro, sua grande passione, Da Ponto ha invece lavorato, nel corso della sua carriera, con Luca Ronconi e il compianto Andrea Camilleri. Drammaturgo, nel 2007 aveva pubblicato anche un libro, "Colori, miracoli e ombre di un eroe ciabattino", con la prefazione proprio di Camilleri, edito da Graus.

Proprio l'editore partenopeo, su Facebook, ricorda così l'attore scomparso: "Esprimiamo il nostro cordoglio per la scomparsa prematura dell'attore e drammaturgo Walter da Pozzo. Autore di numerosi testi teatrali, nel 2007 pubblicò anche un libro di narrativa presso la nostra casa editrice dal titolo "Colori, miracoli e ombre di un eroe ciabattino" con prefazione di Andrea Camilleri" si legge sulla pagina sociale di Graus Edizioni.